Il nostro network: News e Eventi | Ultim'ora e Politica | Hotels e Alloggi
Venerdì 21 Luglio 2017
English

TORNEO INTERNAZIONALE

Greve - Sabato 13 giugno, in piazza Vassallo a Greve in Chianti, ha preso vita l’ottavo trofeo internazionale di karate “Giovanni da Verrazzano”.

 

Un torneo internazionale, visto che ha partecipato alla gara una delegazione polacca con molti giovani atleti già convocati nella propria nazionale, una delegazione dell’Emilia-Romagna, e la delegazione “nostrale” del Chianti.

 

Dopo mesi e mesi di preparativi e allenamenti l’evento finalmente ha preso il via iniziando con una sfilata nel centro del paese tutti in “karategi”.

 

Giovani e giovanissimi ragazzi dell’associazione sportiva Tzubame karate Dojo e gli atleti delle squadre partecipanti hanno poi fatto il loro ingresso in piazza Vassallo, dove era stato allestito il Tatami di gara.

 

Ospiti d’eccezione il Maestro Dino Piccini, primo pioniere del Karate in Italia, istruttore negli anni 60 dei pilastri della “Tzubame Karate” Oreste Minici e Giuliano Focardi; il Maestro  Roberto Piccini (figlio di Dino) eUmberto Panerai, ex portiere della nazionale italiana di pallanuoto oggi preparatore atletico di “Luna Rossa”.

 

La gara è stata intervallata con esibizioni e dimostrazioni presentate dai giovani atleti della Tzubame, che, sotto l’attenta guida del Maestro Michele Romano, hanno saputo rappresentare al meglio forma (Kata) e simulazione di combattimento (Kumite).

 

Dopo una bella sfida con incontri e scontri saturi di adrenalina e agonismo vero, si è giunti al verdetto finale che ha visto trionfare la squadra polacca, che dopo aver raggiunto lo stesso punteggio della compagine del Chianti, ha conquistato la vittoria solo grazie ad un ultimo incontro di spareggio.

 

Complimenti anche alla squadra dell’Emilia-Romagna che si è aggiudicata il terzo posto distaccata di pochissimi punti.

 

Bravissima anche la giovane atleta chiantigiana Francesca Gentile, fresca campionessa Italiana e già convocata in nazionale, che a soli 17 anni  si è confrontata con atlete mature e con esperienze internazionali, vincendo il primo incontro e conquistando preziosi punti nel secondo, contro l’atleta polacca campionessa mondiale juniores.

 

Dopo la premiazione con medaglie e coppe presentate dall’ente di promozione sportiva Libertas (presente con il responsabile Arti MarzialiLuciano Mini), che insieme al Maestro Michele Romano ha contribuito all’organizzazione dell’evento, i dovuti ringraziamenti a tutti gli ospiti intervenuti e la consegna di premi e riconoscimenti,  in particolare una targa ricordo al Maestro Dino Piccini.

 

Doveroso anche il ringraziamento a coloro che hanno contribuito con aiuti economici, permettendo così di ospitare per più giorni le squadre partecipanti (Coop di Greve in Chianti e la Bcc di Impruneta).

 

Dopo l’intervento del sindaco di Greve in Chianti Paolo Sottani e dell’assessore allo sport Lorenzo Lotti, la serata si è conclusa in festa, mangiando e ballando tutti insieme, ospitati nel bellissimo agriturismo grevigiano “Poggio Asciutto”.

 

Il Karate, arte marziale storica, ha dimostrato ancora una volta come sia possibile praticare un nobile sport sia in tenera età (Cosimo, il più piccolo atleta della Tzubame Karate Dojo, ha solo 5 anni) sia in età un po’ più avanzata (il Maestro Dino Piccini ancora attivo a ben 95 anni) mantenendo i sani principi del rispetto nei confronti della disciplina stessa e soprattutto  dell’avversario.

tzu

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Associazione Sportiva Tzubame ed è stato inizialmente pubblicato su tzubame.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Firenze OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Firenze OnLine pubblicità

SCG AdNetwork

Fai pubblicità con gli annunci SCG AdNetwork nella sezione Banner sponsorizzati a fianco o all'interno degli articoli del portale per aumentare il traffico e le vendite sul tuo sito. Modalità Pay per Click, Pay per Impressions, Pay per Day. Fatti trovare. Contattaci per un preventivo.

Sport